Struttura e Organizzazione

  • Il Dipartimento
  • Organi del Dipartimento
  • Le Segreterie
  • Il Personale
  • Aree di ricerca del Dipartimento
  • Informazioni e recapiti
  • Modulistica

Didattica

  • Orario II semestre 2015/2016
  • Prenotazione esami
  • Guida dello studente a.a. 2015-2016
  • Calendario Accademico
  • Manifesti 2015-2016
  • Calendario esami di profitto I semestre
  • Commissioni di esami
  • Attività Fomativa a Scelta - Regolamento
  • Tirocini
  • Calendario Esami di Laurea
  • ERASMUS
  • Viaggi di studio ed escursioni
  • Post lauream
  • Dottorati di ricerca
  • Mappa aule e sale studio
  • Laboratori didattici
  • Sistema Assicurazione Qualita' – CdS
  • Prenotazione Aule
  • Pergamene di Laurea

Didattica anni precedenti

  • Manifesti anni precedenti
  • "Scienze e Tecnologie per la Conservazione delle Foreste e della Natura - sede Cittaducale (SFN/L-25) (ad esaurimento)"
  • Guide dello studente

Info studenti

  • Guida ai servizi di Ateneo
  • Informazioni varie

Orientamento

  • Orientamento
  • Prenota una visita didattica presso il DAFNE
  • I media "dicono di noi"
  • link Gruppo fb DAFNE
  • link orientamentodafne
  • Alumni

Presentazione del prof. Andrea Amici

 

Il Dr. Andrea Amici è nato a Viterbo il 16/05/1958, è stato professore incaricato presso la Facoltà di Agraria dal 1986 al 1988, dal Gennaio 1990 sperimentatore presso l'Istituto Sperimentale per la Zootecnia di Roma fino al 14/12/1991, dal 15/12/1991 ricercatore presso l’università degli Studi della Tuscia. Ha svolto la propria attività di ricerca su aspetti dell’allevamento degli animali in produzione zootecnica in relazione alle condizioni di allevamento e da dieci anni ha concentrato l’attività nel settore della fauna selvatica, sia per gli aspetti gestionali sia di allevamento. È stato membro di numerosi progetti di ricerca, anche nazionali e responsabile scientifico. È responsabile di Convenzioni tra DIPA e Provincia di Viterbo, Latina e Rieti per la stesura del piano faunistico venatorio. È titolare di contributi di ricerca con PN Gran Sasso Monti della Laga, Provincia di Viterbo ass.to ambiente ed agricoltura.

Ha svolto, negli ultimi venticinque anni, una intensa attività didattica, ed ha impartito i seguenti insegnamenti nei corsi di laurea vecchio ordinamento, di primo livello e specialistica: Anatomia, Fisiologia e Morfologia degli Animali Domestici, Pratica Zootecnica integrativo a Zootecnica, Tecniche di allevamento integrativo a Zootecnica , Valutazioni Morfo-funzionali degli Animali in Produzione Zootecnica, Igiene Zootecnica, Impatto ambientale degli allevamenti zootecnici, Zootecnica speciale I, Zootecnia speciale: tecnologie di allevamento dei poligastrici, Progettazione e Gestione dei sistemi zootecnici, Faunistica, Gestione delle risorse faunistiche, Monitoraggio e certificazione ambientale – modulo vertebrati, Gestione delle risorse faunistiche, Farmacologia e tossicologia – modulo di farmacologia, Gestione delle risorse faunistiche zootecniche, Biologia, Anatomia e Morfologia degli A. D.,Tecnologie delle produzioni bufaline, Valutazione della qualità dei prodotti di origine animale. Ha inoltre collaborato alla didattica dei Master di II° liv. in Sistemi Innovativi per la Conservazione della Fauna Euromediterranea, Università degli Studi di Napoli Federico II, Master di I° liv. Conservazione e Gestione della Fauna, Università degli Studi di Sassari sede di Nuoro, Master di II° liv. in Sistemi Innovativi per la Conservazione della Fauna Euromediterranea, Università degli Studi di Napoli Federico II.

Relatore di sessanta Tesi di Laurea, correlatore in venticinque Tesi di Laurea, controrelatore in quindici Tesi di Laurea, tutore nel Tirocinio pratico-applicativo di circa ottanta laureandi.

è stato Responsabile Veterinario dello stabulario sperimentale di ateneo (DR 6273 26/3/93) dal 1993 al 1995, ha attivato ed è responsabile dello Osservatorio per lo studio e la gestione delle risorse faunistiche struttura del DIPAN (DCD n. 44 del 15/12/2004), è membro del collegio Docenti del dottorato: SCIENZE E TECNOLOGIE PER LA GESTIONE FORESTALE E AMBIENTALE con l’apertura di un curriculum in Ambiente agro-forestale e gestione della fauna selvatica), è membro della commissione Gestione Faunistica della Associazione Scientifica di Produzione Animale dal 2007, è stato membro del gruppo di lavoro per la revisione del piano faunistico venatorio della Regione Lazio 2006-07, in rappresentanza dell’Ateneo della Tuscia.

 

è autore di oltre 150 lavori a stampa anche sulle principali riviste italiane e straniere ed ha partecipato, presentando lavori specifici, a numerosi Congressi nazionali ed internazionali del settore. Ha numerose pubblicazioni su riviste ISI, anche prima del 1995, ed ha un indice H pari a 6.

 
Linee di ricerca
- Messa a punto di modelli di idoneità ambientale per le principali specie di interesse venatorio
- Studio della popolazione dei Coturnice appenninica nella Provincia di Rieti
- Pianificazione faunistico-venatoria per le Provincie di Viterbo e Rieti
- Studio delle caratteristiche morfologiche e del polimorfismo proteico degli ecotipi di cinghiale - Studio per la definizione delle linee di gestione del cinghiale nella Provincia di Viterbo
- Studio delle caratteristiche qualitative del latte e stato sanitario della mammella in ovini da latte allevati secondo i metodi della agricoltura biologica
- Studio dei sistemi foraggieri in allevamenti ovini da latte condotti secondo i metodi della agricoltura biologica
- Studio delle caratteristiche digestive della specie bufalina allevata in Italia: cinetiche degradative ruminali, velocità di transito, digeribilità dei principali componenti alimentari della dieta
Studio delle relazioni tra condizioni alimentari e di allevamento ed i profili metabolici nei ruminanti

  

Coordinatore dell' Osservatorio per lo studio e la gestione delle risorse faunistiche 

www.unitus.it/osservatorio_faunistico/

 

 

Direttore:Prof. Nicola Lacetera-Sede:Via S.Camillo de Lellis snc 01100 Viterbo-tel.0761357581/554;fax 0761357558/434, PEC:dafne@pec.unitus.it