Struttura e Organizzazione

  • Il Dipartimento
  • Organi del Dipartimento
  • Le Segreterie
  • Il Personale
  • Aree di ricerca del Dipartimento
  • Informazioni e recapiti
  • Modulistica

Didattica

  • Orario II semestre 2015/2016
  • Prenotazione esami
  • Guida dello studente a.a. 2015-2016
  • Calendario Accademico
  • Manifesti 2015-2016
  • Calendario esami di profitto I semestre
  • Commissioni di esami
  • Attività Fomativa a Scelta - Regolamento
  • Tirocini
  • Calendario Esami di Laurea
  • ERASMUS
  • Viaggi di studio ed escursioni
  • Post lauream
  • Dottorati di ricerca
  • Mappa aule e sale studio
  • Laboratori didattici
  • Sistema Assicurazione Qualita' – CdS
  • Prenotazione Aule
  • Pergamene di Laurea

Didattica anni precedenti

  • Manifesti anni precedenti
  • "Scienze e Tecnologie per la Conservazione delle Foreste e della Natura - sede Cittaducale (SFN/L-25) (ad esaurimento)"
  • Guide dello studente

Info studenti

  • Guida ai servizi di Ateneo
  • Informazioni varie

Orientamento

  • Orientamento
  • Prenota una visita didattica presso il DAFNE
  • I media "dicono di noi"
  • link Gruppo fb DAFNE
  • link orientamentodafne
  • Alumni

Giallumi della vite: tecnologie innovative per la diagnosi e lo studio delle interazioni pianta/patogeno

 Progetto “Giallumi della vite: tecnologie innovative per la diagnosi e lo studio delle interazioni pianta/patogeno” Bando AGER “ Viticoltura da vino” (scadenza Luglio 2013). L’attività dell’UO di VT riguarda l’isolamento e caratterizzazione di geni di vite codificanti per callosio sintasi, proteine del floema, acido-benzoico-2-idrossilasi (metabolismo dell’acido salicilico), acido 12-ossofitodienoico reduttasi (metabolismo dell’acido jasmonico), ACC sintasi e ACC ossidasi (metabolismo dell’etilene) e di analizzarne la loro espressione in piante sane, malate (fitoplasmosi) e “recovered”.

Responsabile Prof. Mario Ciaffi.
Collaborazioni:
Dr.ssa Rita Musetti, Dr.ssa Simonetta Santi, Dipartimento di Scienze Agrarie ed Ambientali, Università degli Studi di Udine;
Prof. Luigi Sanità di Toppi, Dipartimento di Biologia Evolutiva e Funzionale, Università degli Studi di Parma;
Prof. Maurizio Badiani, Dipartimento di Biotecnologie per il Monitoraggio Agro-alimentare ed Ambientale (BIOMAA), Università Mediterranea di Reggio Calabria.
 
I giallumi della vite (Grapevine Yellows, GY) sono fitoplasmosi presenti in Italia come Flavescenza Dorata e Legno Nero. Sono malattie economicamente incidenti, epidemiche e non curabili. Il presente Progetto intende sviluppare metodi molecolari di diagnosi più sensibili e specifici di quelli attualmente in uso, per poter identificare la presenza del patogeno anche in periodi dell'anno in cui i sintomi della fitoplasmosi non sono conclamati (diagnosi precoce), cioè in organi della pianta diversi dalle foglie (tralci e radici) e nel materiale di propagazione (barbatelle).
Le interazioni tra fitoplama e pianta ospite sono a tutt'oggi poco note, nonostante sia stato rilevato anche per la vite il fenomeno del `recovery', una remissione spontanea dei sintomi che può essere ricondotta a una forma di resistenza acquisita (SAR). Il Progetto ha quindi anche l'obiettivo di approfondire le conoscenze sull'interazione fitoplasmi/pianta ospite, ed i meccanismi molecolari grazie ai quali certe piante, nonostante l'incidenza della malattia, riescano ad innescare processi che portano ad una sorta di resistenza al patogeno (`recovery').
Al progetto partecipano le seguenti strutture ed enti di ricerca:
Università degli Studi di Udine - Dipartimento di scienze Agrarie ed Ambientali;
Università degli Studi di Parma - Dipartimento di Biologia Evolutiva e Funzionale;
Università degli Studi della Tuscia - Dipartimento di Scienze e Tecnologie per l’Agricoltura, le Foreste e l’Energia;
Università Mediterranea di Reggio Calabria - Dipartimento di Biotecnologie per il Monitoraggio Agro-alimentare ed Ambientale (BIOMAA).
L’attività dell’UO di VT coordinata dal Prof. Mario Ciaffi riguarda l’isolamento e caratterizzazione di geni di vite codificanti per callosio sintasi, proteine del floema, acido-benzoico-2-idrossilasi (metabolismo dell’acido salicilico), acido 12-ossofitodienoico reduttasi (metabolismo dell’acido jasmonico), ACC sintasi e ACC ossidasi (metabolismo dell’etilene) e di analizzarne la loro espressione in piante sane, malate (fitoplasmosi) e “recovered”.

 

Progetti di Ricerca: Giallumi della vite: tecnologie innovative per la diagnosi e lo studio delle interazioni pianta/patogeno

News in evidenza

  • Radio 3 Scienza Il megaincendio di Fort McMurray
  • Sportello ISEE - Servizio gratuito
  • Miglioramento qualitativo e la valorizzazione commerciale dell'olio extravergine di oliva DOP della Provincia di Viterbo
  • Nel Dafne una ricerca di alto livello per la formazione del dottore agronomo e forestale di domani
  • Differimento termine conseguimento titolo per iscritti ai corsi di studio ante DM 509/99 - 29 febbraio 2016
  • Nuova pagina Facebook Dafne
  • Prof. Gianluca Piovesan -Longevità degli alberi - RAI Scuola Nautilus
  • ESAMI DI STATO 2016
  • Il ruolo dell'agronomo per migliorare qualità e sicurezza alimentare
  • Aperta la nuova sezione Alumni DAFNE dedicata ai Nostri Laureati.
  • Centro Universitario Sportivo Viterbo

Eventi

sba.jpg
adisu.jpg
Direttore:Prof. Nicola Lacetera-Sede:Via S.Camillo de Lellis snc 01100 Viterbo-tel.0761357581/554;fax 0761357558/434, PEC:dafne@pec.unitus.it