Struttura e Organizzazione

  • Il Dipartimento
  • Organi del Dipartimento
  • Le Segreterie
  • Il Personale
  • Aree di ricerca del Dipartimento
  • Informazioni e recapiti
  • Modulistica

Didattica

  • Orario II semestre 2015/2016
  • Prenotazione esami
  • Guida dello studente a.a. 2015-2016
  • Calendario Accademico
  • Manifesti 2015-2016
  • Calendario esami di profitto I semestre
  • Commissioni di esami
  • Attività Fomativa a Scelta - Regolamento
  • Tirocini
  • Calendario Esami di Laurea
  • ERASMUS
  • Viaggi di studio ed escursioni
  • Post lauream
  • Dottorati di ricerca
  • Mappa aule e sale studio
  • Laboratori didattici
  • Sistema Assicurazione Qualita' – CdS
  • Prenotazione Aule
  • Pergamene di Laurea

Didattica anni precedenti

  • Manifesti anni precedenti
  • "Scienze e Tecnologie per la Conservazione delle Foreste e della Natura - sede Cittaducale (SFN/L-25) (ad esaurimento)"
  • Guide dello studente

Info studenti

  • Guida ai servizi di Ateneo
  • Informazioni varie

Orientamento

  • Orientamento
  • Prenota una visita didattica presso il DAFNE
  • I media "dicono di noi"
  • link Gruppo fb DAFNE
  • link orientamentodafne
  • Alumni

Laboratorio di Genetica Molecolare Vegetale

Laboratorio di Genetica Molecolare Vegetale (Laboratorio Scientifico)

Responsabile Prof. Mario Ciaffi (Prof. Associato)

Il gruppo di ricerca che afferisce al laboratorio di Genetica Molecolare Vegetale è costituito attualmente dal Prof. Mario Ciaffi (Prof. Associato, responsabile del laboratorio), Prof. Oronzo Antonio Tanzarella (Prof. Ordinario), Dr.ssa Anna Rita Paolacci (contrattista) ed ha competenze specifiche nel settore della biologia molecolare, della genetica vegetale e forestale, del miglioramento genetico vegetale, delle biotecnologie molecolari e cellulari vegetali e dell’analisi della biodiversità mediante marcatori biochimici e molecolari.

Il suddetto laboratorio è dotato di attrezzature e competenze relative a:

1)      Estrazione, purificazione e frazionamento elettroforetico di DNA e RNA da piante.

2)      Blotting e ibridazione (analisi Southern e Northern) di acidi nucleici per mezzo di tecniche non radioattive.

3)      Retrotrascrizione di mRNA e preparazione di librerie cDNA.

4)      Clonaggio e caratterizzazione di sequenze genomiche e cDNA per mezzo di tecniche convenzionali (Polymerase Chain Reaction, Mini- e Midi-prep, sequenziamento).

5)      Isolamento di geni da librerie genomiche e cDNA.

6)      Isolamento di trascritti espressi differenzialmente mediante differential display e cDNA-AFLP.

7)       Analisi di espressione genica per mezzo di RT-PCR semiquantitativa e Real Time PCR quantitativa.

8)       Localizzazione dell’espressione genica a livello di tessuto mediante tecniche di ibridazione in situ.

9)       Tecniche di trasformazione genica (particle bombardment), selezione e propagazione dei trasformanti mediante colture di tessuto.

10) Utilizzo di marcatori molecolari (RFLP, RAPDs, PCR-RFLP, AFLP) per lo studio della biodiversità in specie vegetali.

11)  Estrazione e purificazione parziale di metaboliti ed enzimi da tessuti vegetali.

12)  Determinazione dell’attività enzimatica di proteine e della quantità di metaboliti mediante metodi spettrofotometrici.

13)  Isolamento, analisi e caratterizzazione di proteine vegetali mediante gel di acrilamide (A-PAGE, SDS-PAGE ed isoelettrofocusing).

14) Espressione eterologa di proteine e loro purificazione.

 

Il laboratorio, nei limiti delle possibilità di ricezione, è disponibile per lo svolgimento di attività legate al tirocinio, alle prove finali di laurea triennale, alle tesi di laurea specialistica e magistrale, al dottorato di ricerca.

 

Le principali linee di ricerca svolte nel laboratorio riguardano:

1)      L'analisi della risposta molecolare allo stress da ozono in frumento duro.

2)      L'analisi della variabilità mediante marcatori biochimici e molecolari in Phaseolus coccineus.

3)      Lo studio delle basi genetiche e molecolari del controllo della fioritura in frumento.

4)      La clonazione, caratterizzazione genetica e molecolare ed analisi filogenetica di sequenze di geni MADS-box in frumento.

5)      L’isolamento, la caratterizzazione molecolare e funzionale dei geni codificanti per la proteina disolfuro isomerasi (PDI) e per proteine PDI-like in frumento.

6)      L’isolamento, la caratterizzazione molecolare e l’analisi di espressione di geni coinvolti nell’assorbimento e traslocazione dello zolfo e del ferro in frumento.

Lo studio dei meccanismi molecolari alla base del fenomeno del “recovery” da fitoplasmosi in melo e vite.

 

Progetti a cui attualmente partecipa il gruppo di ricerca del Laboratorio di Genetica Molecolare Vegetale:

1)      Progetto Internazionale Sequenziamento Genoma Frumenti: la mappa fisica del cromosoma 5A (MAPPA5A) finanziato dal MIPAF (scadenza Ottobre-Novembre 2012). Titolo della ricerca della UO VT: ”Analisi strutturale e funzionale di geni codificanti per adenosina 5’-fosfosolfato reduttasi (APR-like) e disolfuro isomerasi (PDI-like) localizzati sul cromosoma 5A”.

 

2)      Progetto “Giallumi della vite: tecnologie innovative per la diagnosi e lo studio delle interazioni pianta/patogeno” Bando AGER “ Viticoltura da vino” (scadenza Luglio 2013). L’attività dell’UO di VT riguarda l’isolamento e caratterizzazione di geni di vite codificanti per callosio sintasi, proteine del floema, acido-benzoico-2-idrossilasi (metabolismo dell’acido salicilico), acido 12-ossofitodienoico reduttasi (metabolismo dell’acido jasmonico), ACC sintasi e ACC ossidasi (metabolismo dell’etilene) e di analizzarne la loro espressione in piante sane, malate (fitoplasmosi) e “recovered”.

3)   Progetto PON “Tecnologie Innovative per la Sostenibilita’, Valorizzazione e Competitivita’ della Filiera del Frumento Duro” (Approvato 2011, Scadenza 2014). Titolo della ricerca UO VT: “Caratterizzazione di geni coinvolti nella transizione ed organogenesi fiorale in frumento”.

Laboratorio: Laboratorio di Genetica Molecolare Vegetale

News in evidenza

  • Radio 3 Scienza Il megaincendio di Fort McMurray
  • Sportello ISEE - Servizio gratuito
  • Miglioramento qualitativo e la valorizzazione commerciale dell'olio extravergine di oliva DOP della Provincia di Viterbo
  • Nel Dafne una ricerca di alto livello per la formazione del dottore agronomo e forestale di domani
  • Differimento termine conseguimento titolo per iscritti ai corsi di studio ante DM 509/99 - 29 febbraio 2016
  • Nuova pagina Facebook Dafne
  • Prof. Gianluca Piovesan -Longevità degli alberi - RAI Scuola Nautilus
  • ESAMI DI STATO 2016
  • Il ruolo dell'agronomo per migliorare qualità e sicurezza alimentare
  • Aperta la nuova sezione Alumni DAFNE dedicata ai Nostri Laureati.
  • Centro Universitario Sportivo Viterbo

Eventi

sba.jpg
adisu.jpg
Direttore:Prof. Nicola Lacetera-Sede:Via S.Camillo de Lellis snc 01100 Viterbo-tel.0761357581/554;fax 0761357558/434, PEC:dafne@pec.unitus.it