Struttura e Organizzazione

  • Il Dipartimento
  • Organi del Dipartimento
  • Le Segreterie
  • Il Personale
  • Aree di ricerca del Dipartimento
  • Informazioni e recapiti
  • Modulistica

Didattica

  • Orario II semestre 2015/2016
  • Prenotazione esami
  • Guida dello studente a.a. 2015-2016
  • Calendario Accademico
  • Manifesti 2015-2016
  • Calendario esami di profitto I semestre
  • Commissioni di esami
  • Attività Fomativa a Scelta - Regolamento
  • Tirocini
  • Calendario Esami di Laurea
  • ERASMUS
  • Viaggi di studio ed escursioni
  • Post lauream
  • Dottorati di ricerca
  • Mappa aule e sale studio
  • Laboratori didattici
  • Sistema Assicurazione Qualita' – CdS
  • Prenotazione Aule
  • Pergamene di Laurea

Didattica anni precedenti

  • Manifesti anni precedenti
  • "Scienze e Tecnologie per la Conservazione delle Foreste e della Natura - sede Cittaducale (SFN/L-25) (ad esaurimento)"
  • Guide dello studente

Info studenti

  • Guida ai servizi di Ateneo
  • Informazioni varie

Orientamento

  • Orientamento
  • Prenota una visita didattica presso il DAFNE
  • I media "dicono di noi"
  • link Gruppo fb DAFNE
  • link orientamentodafne
  • Alumni
  • insegnamento Insegnamento: Difesa del suolo
  • Crediti: 12
  • Codice: 16225
  • Anno off. Formativa: 2014/2015
  • Corso di laurea: conservazione e restauro dell' ambiente forestale e difesa del suolo (lm-73) (dafne)
  • Sett.Scient.: AGR/08, GEO/05
  • Docente: Vincenzo  PISCOPO
Programma
Caratteristiche tecniche dei terreni e delle rocce
Caratteristiche fisiche. Caratteristiche idrauliche. Proprietà elastiche e caratteristiche meccaniche. Principali prove di caratterizzazione dei terreni e delle rocce.

La dinamica dei versanti
Le frane. Classificazione delle frane. Valutazione della stabilità dei versanti. Bonifica e controllo dei dissesti e dei movimenti franosi. Fenomeni di erosione superficiale dei versanti. Metodi di previsione dei fenomeni di erosione superficiali. Rischio idrogeologico. Previsione, prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico.

Idrogeologia
Ciclo dell’acqua. Bilancio idrologico: formule generali; metodi di calcolo. L’acqua nel sottosuolo: proprietà idrogeologiche delle rocce; movimenti dell’acqua nel sottosuolo; fattori di condizionamento della circolazione idrica sotterranea; fattori di condizionamento dell’emergenza delle acque sotterranee e rapporti con le superfici di acqua libere. Sorgenti: tipi di sorgente; idrogramma delle sorgenti; metodi di captazione. Pozzi: metodi di captazione delle falde; condizionamento dei pozzi; prove di emungimento.
Testi consigliati
L. Scesi, M. Papini, P. Gattinoni (2014) - Principi di Geologia Applicata. CED, Milano.
V. Francani (2014) - Idrogeologia ambientale. CED, Milano.
F.G. Bell (2001) - Geologia ambientale. Zanichelli, Bologna.
Propedeuticità
Sono richieste conoscenze di base di geologia.
Frequenza
facoltativa
Metodologia didattica
Ore Lezioni: 48
Valutazione del profitto
Prova in itinere
prova orale
Descrizione dei metodi di accertamento
Sono previste prove in itinere o prova orale finale che tenderanno ad accertare la capacità dello studente nella conoscenza degli argomenti trattati e nell'applicazione dei concetti teorici a problemi di difesa del suolo e delle acque sotterranee.
Luogo lezioni
Orari delle lezioni
Orari di ricevimento
Vincenzo PISCOPO:
Il docente riceve gli studenti presso: - la Sede di Civitavecchia, Aula Professori; - la Sede di Viterbo, DEB Blocco C Studio 0.19; su appuntamento prenotato via mail: piscopo@unitus.it
Prossime date di Esame
  • Docente: Andrea  PETROSELLI
  • Modulo: Modellistica idrologica e idraulica
  • Crediti: 6
Programma
Richiami di Idrologia e Idraulica: tempo di Ritorno di una grandezza idrologica; analisi statistica delle precipitazioni da usare come input per la definizione della portata con assegnato tempo di ritorno: curve di caso critico e linee segnalatrici di possibilità pluviometrica (LSPP)

Formazione dei deflussi di piena: calcolo della pioggia netta; metodo SCS-CN.

Modellistica afflussi-deflussi: Idrogramma Unitario Istantaneo (IUH) e convoluzione.

Sistemazioni a basso impatto ambientale: briglie ad arco, in terra, in calcestruzzo armato, in legname, miste. Briglie aperte. Difese longitudinali di sponda: scogliere in massi naturali o artificiali, difese in gabbioni e materassi Reno, difese longitudinali rigide. Difese trasversali di sponda. Opere in massi, la ricostruzione morfologica di un alveo e la sistemazione a ‘step-pool’. Le rampe in pietrame. Opere in legname: tipologie costruttive. Riconversione, integrazione e manutenzione dei manufatti esistenti.

L’uso dei software in Idrologia e in Idraulica: descrizione dei software CAD, GIS, di modellazione idrologica, di modellazione idraulica.

L’uso dei GIS in Idrologia e in Idraulica: descrizione dei principali Software GIS per l’elaborazione tridimensionale del territorio: ESRI ArcInfo e UDIG-JGRASS.
Enti vettoriali e matriciali. il concetto di Modello Digitale del Terreno (DEM) e la tridimensionalità del territorio. Modelli Digitali del Terreno a base RASTER.
Caratterizzazione preliminare di un DEM: altimetria, pendenze.
Il problema delle depressioni locali e delle aree pianeggianti e la sua risoluzione attraverso la correzione automatica del DEM a fini idrologici.
Identificazione delle direzioni di deflusso e l’estrazione automatica del reticolo idrografico.
Identificazione di un Bacino Idrografico a partire da un DEM e dal reticolo idrografico.
Calcolo elementi morfometrici di un bacino idrografico. Profili longitudinali del reticolo idrografico.
Applicazioni pratiche tramite l’utilizzo di UDIG-JGRASS e delle routines GISTAR.

L’uso dei software di modellazione idrologica: Applicazioni pratiche tramite l’utilizzo di UDIG-JGRASS e delle routines GISTAR.

L’uso dei software di modellazione idraulica: Modelli monodimensionali: cenni all’uso del software idraulico HEC-RAS. Modelli bidimensionali: l’individuazione delle aree di esondazione; cenni all’uso del software idraulico FLO2D.
Testi consigliati
Moisello: Idrologia tecnica (collocazione biblioteca: 627/MOI/A,B)
Greppi: Idrologia (collocazione biblioteca: 551.48/GRE/A,B)
Chow: Applied hydrology (collocazione biblioteca: 551.48/CHO
Maione: Le piene fluviali (collocazione biblioteca: 551.489/MAI/A,B)
Propedeuticità
nessuna
Frequenza
facoltativa
Metodologia didattica
Ore Lezioni: 48
Valutazione del profitto
Prova orale
Descrizione dei metodi di accertamento
interrogazione da parte del docente. discussione di un progetto GIS svolto durante il corso.
Luogo lezioni
via San Camillo de Lellis snc, Viterbo Blocco aule didattiche come da orario
Orari delle lezioni
come da orario sul sito
Orari di ricevimento
Andrea PETROSELLI:
L'orario di ricevimento è:
Viterbo, lunedi ore 9.00 - 11.00
Cittaducale, giovedì ore 15.00 - 17.00
Prossime date di Esame

News in evidenza

  • Radio 3 Scienza Il megaincendio di Fort McMurray
  • Sportello ISEE - Servizio gratuito
  • Miglioramento qualitativo e la valorizzazione commerciale dell'olio extravergine di oliva DOP della Provincia di Viterbo
  • Nel Dafne una ricerca di alto livello per la formazione del dottore agronomo e forestale di domani
  • Differimento termine conseguimento titolo per iscritti ai corsi di studio ante DM 509/99 - 29 febbraio 2016
  • Nuova pagina Facebook Dafne
  • Prof. Gianluca Piovesan -Longevità degli alberi - RAI Scuola Nautilus
  • ESAMI DI STATO 2016
  • Il ruolo dell'agronomo per migliorare qualità e sicurezza alimentare
  • Aperta la nuova sezione Alumni DAFNE dedicata ai Nostri Laureati.
  • Centro Universitario Sportivo Viterbo

Eventi

sba.jpg
adisu.jpg
Direttore:Prof. Nicola Lacetera-Sede:Via S.Camillo de Lellis snc 01100 Viterbo-tel.0761357581/554;fax 0761357558/434, PEC:dafne@pec.unitus.it