Biotecnologie delle Produzioni Vegetali: approfondimenti

Struttura e Organizzazione

  • Il Dipartimento
  • Organi del Dipartimento
  • Le Segreterie
  • Il Personale
  • Aree di ricerca del Dipartimento
  • Informazioni e recapiti
  • Modulistica

Didattica

  • Orario II semestre 2015/2016
  • Prenotazione esami
  • Guida dello studente a.a. 2015-2016
  • Calendario Accademico
  • Manifesti 2015-2016
  • Calendario esami di profitto I semestre
  • Commissioni di esami
  • Attività Fomativa a Scelta - Regolamento
  • Tirocini
  • Calendario Esami di Laurea
  • ERASMUS
  • Viaggi di studio ed escursioni
  • Post lauream
  • Dottorati di ricerca
  • Mappa aule e sale studio
  • Laboratori didattici
  • Sistema Assicurazione Qualita' – CdS
  • Prenotazione Aule
  • Pergamene di Laurea

Didattica anni precedenti

  • Manifesti anni precedenti
  • "Scienze e Tecnologie per la Conservazione delle Foreste e della Natura - sede Cittaducale (SFN/L-25) (ad esaurimento)"
  • Guide dello studente

Info studenti

  • Guida ai servizi di Ateneo
  • Informazioni varie

Orientamento

  • Orientamento
  • Prenota una visita didattica presso il DAFNE
  • I media "dicono di noi"
  • link Gruppo fb DAFNE
  • link orientamentodafne
  • Alumni
Insegnamento: Biotecnologie delle Produzioni Vegetali A.A. 2011/2012
Settore Scientifico: agr/07
Docenti: Prof. Andrea Mazzucato
CFU: 6
Programma
Le biotecnologie per il miglioramento delle produzioni vegetali
Produzione agricola, crescita demografica, ambiente e biotecnologie vegetali. Produzione alimentare in paesi sviluppati e in via di sviluppo. Cenni introduttivi sul ruolo delle biotecnologie applicate alle produzioni vegetali con riferimento all'ingegneria genetica, alle colture in vitro di cellule e tessuti, alle tecnologie per la diagnostica e la tracciabilità, allo studio della variabilità genetica per la filogenesi, la caratterizzazione varietale e la gestione del germoplasma, alle tecniche per la manipolazione di protoplasti e l'ottenimento di ibridi interspecifici.
Marcatori molecolari e analisi genetica
Concetto di marcatore genetico e introduzione all'analisi del polimorfismo molecolare,
I marcatori biochimici. I marcatori molecolari, ibridazione e PCR, marcatori RFLP e VNTR, marcatori RFLP, RAPD, SCAR, CAPS, AFLP, SAMPL, S-SAP, SSR, ISSR, marcatori SNP. Cenni sull'ibridazione in situ cromosomica. Cenni relativi all'analisi del fenotipo, caratteri mono e poligenici, penetranza ed espressività. Piattaforme automatiche per lo studio del fenotipo.
Utilizzo di marcatori molecolari per:
- studi di genetica formale e sviluppo di mappe di associazione;
- ricerca di marcatori associati a loci che controllano caratteri qualitativi e quantitativi;
- clonaggio posizionale;
- linkage disequilibrium e mappatura per associazione;
- ricerca di mutanti in popolazioni mutagenizzate (“gene machines” e TILLING);
- selezione assistita nel miglioramento genetico;
- analisi della variabilità genetica, distanze genetiche e metodi di raggruppamento, analisi del flusso genico.
Analisi genomica
Inquadramento dei principali approcci di analisi integrale del genoma, dei trascritti e delle proteine. Progetti di risequenziamento, cenni di “population genomics”.
Risultati di apprendimento
Il corso si propone di fornire allo studente i principi alla base delle tecnologie avanzate applicabili al miglioramento genetico ed alla produttività delle piante coltivate. A tale scopo vengono introdotte tutte le metodologie di approccio biotecnologico con riferimento all'ingegneria genetica, alle colture in vitro, alla diagnostica e la tracciabilità, allo studio della variabilità genetica, alle tecniche per l'ottenimento di ibridi interspecifici. L'approfondimento particolare dato ai metodi di ottenimento e analisi di marcatori molecolari consentirà di acquisire padronanza sulle applicazioni dell'analisi del DNA agli studi di variabilità ed alla selezione assistita.






Propedeuticita' obbligatorie
Propedeuticita' consigliate
Genetica
Testi di riferimento
Testi di riferimento
Barcaccia & Falcinelli - Genetica e genomica Vol. III - Liguori editore.
Materiale didattico fornito durante il corso.
Modalita' di esame
Esame Orale
Commissione di Esame
Proff. Andrea Mazzucato, Rosario Muleo
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 40 Ore
  • Esercitazione: 4 Ore
  • Laboratorio: 4 Ore

Orario Lezioni:
Martedì, ore 14.00-16.00; Venerdi ore 9.00-11.00
Inizio e fine lezioni:13/03/2012-15/06/2012

Sede: Edificio: Ex. Facoltà Scienze; Aula: 8; Indirizzo: Pzza Università, 01100 Viterbo
Attività:
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)
Informazioni aggiuntive
Curriculum del docente: Prof. Andrea Mazzucato

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Prossime date di Esame
  • 14/06/2012 Esame Esame Scaduto
  • 28/06/2012 Esame Esame Scaduto
  • 19/07/2012 Esame Esame Scaduto
  • 13/09/2012 Esame Esame Scaduto

Biotecnologie delle Produzioni Vegetali

Docente:

News in evidenza

  • Radio 3 Scienza Il megaincendio di Fort McMurray
  • Sportello ISEE - Servizio gratuito
  • Miglioramento qualitativo e la valorizzazione commerciale dell'olio extravergine di oliva DOP della Provincia di Viterbo
  • Nel Dafne una ricerca di alto livello per la formazione del dottore agronomo e forestale di domani
  • Differimento termine conseguimento titolo per iscritti ai corsi di studio ante DM 509/99 - 29 febbraio 2016
  • Nuova pagina Facebook Dafne
  • Prof. Gianluca Piovesan -Longevità degli alberi - RAI Scuola Nautilus
  • ESAMI DI STATO 2016
  • Il ruolo dell'agronomo per migliorare qualità e sicurezza alimentare
  • Aperta la nuova sezione Alumni DAFNE dedicata ai Nostri Laureati.
  • Centro Universitario Sportivo Viterbo

Eventi

sba.jpg
adisu.jpg
Direttore:Prof. Nicola Lacetera-Sede:Via S.Camillo de Lellis snc 01100 Viterbo-tel.0761357581/554;fax 0761357558/434, PEC:dafne@pec.unitus.it